lunedì 21 settembre 2009

Sinistra e Libertà e le ordinanze del Sindaco di Tradate

Guerra ai volantini in città.
Multa da 500 euro

Riceviamo e pubblichiamo
"Sono le solite ordinanze di Candiani! Pur di apparire le inventa tutte! Visto però che l'ha emessa, mi aspetto che la faccia applicare subito facendo rimuovere quelle scritte inneggianti ad una improbabile Padania, che esiste solo nelle fantasie sfumate di coloro che votano LegaNord e che credono a quello che dice il Ministro Bossi, che hanno insozzato i muri di Tradate e la cartellonistica stradale!". - Francesco Liparoti ( Sinistra e Libertà di Tradate)


Liparoti si riferisce a quanto apparso su Varesenews, che qui riportiamo.
Guerra ai volantini in città. Multa da 500 euro
Ordinanza "anti-insozzamento" su tutto il territorio comunale. È la nuova ordinanza firmata dal sindaco Stefano Candiani che vieta la distribuzione di volantini sotto qualsiasi forma, a mano o sulle auto. Per le pubblicità si potranno utilizzare solo le affissioni pubbliche e la distruzione "a mano" potrà essere autorizzata dal comune soltanto per finalità di tipo pubblico o sociale. Ai trasgressori sarà comminata una multa da parte della polizia locale di circa 500 euro.
«La possibilità di emettere questa ordinanza rientra nel pacchetto sicurezza che parla proprio di "insozzamento" - spiega il primo cittadino -. Naturalmente il tutto è esteso anche a coloro che lasciano in giro cartacce, buttano cicche di sigarette dalle auto, e tutto quello che può nuocere al decoro della città. Non vogliamo in giro disordine, è un aspetto che sembra superficiale ma non lo è».
18/09/2009 - M.S.

7 commenti:

Mario ha detto...

La sinistra come al solito tollera la sporcizia, il disordine e la violenza dei clandestini a danno dei cittadini italiani. Bravo Candiani siamo con te.

Antani ha detto...

Mario? ci sei o ci fai? ma che blog stai leggendo?

Mi fermo qui ha detto...

Mario,
Il sindaco farebbe bene a fare un'ordinanza contro i commenti come il tuo!
Mi pare che a sporcarei cartelli stardali, i muri con le scritte, vedi fotografia, non siano i clandestini ma degli improbabili cittadini che inneggiano alla Padania ( che deve essere una specie di piadina !)
Secondo il tuo cervello è necessario fare le ordinanze per vietare, vietare, vietare.... e perchè non ne fa una contro gli incarichi inutili in Provincia?
E' vietato dare incarichi in Provincia per un anno e mezzo a 84 mila € ad ex-consiglieri provinciali della Lega!
Mario, come la definisci questa ?
Invece di fare le ordinanze che si occupi del territorio, anzi è bene che non lo faccia visto la distruzione che ha avviato, si occupi dei servizi sociali, si occupi dei lavori stradali fatti e rifatti ....
mi fermo qui!

red ha detto...

Grande Candiani sei il migliore di tutti, quasi come la tua collega di Asolo: http://www.oggitreviso.it/asolo-sindaco-si-%C3%A8-raddoppiato-stipendio-18048
Come dice il vecchio proverbio padano "Roma ladrona mi acchiappo la poltrona".
Grazie o Supremo per averci dato il centro commerciale... ah no scusa o Magnifico il "compendio immobiliare Le Fornaci"

Lettore di quotidiani ha detto...

PER RED:
di questi tempi parlare di Centri commerciali(o "compendio immobiliare")o supermercati in genere, porta male....,direttamente in ...grossi guai.
Lettore di quotidiani

Anonimo ha detto...

Grande Candiani,
l'estetica prima di tutto.
e soprattutto solo quella.
come l'estetica meravigliosa del centro commerciale che nasconde quell'orrore del monte rosa dalla statale, ed essendo in coda meglio non vedere le bellezze della natura, ci sono già le rotonde.
sulla prossima vorrei un effige del nostro primo cittadino benedicente...

Altro anonimo ha detto...

A Anonimo

Ma perchè dai questi suggerimenti? Tu pensi di scherzare, ma lui no!
Per il momento vuole andare a fare la bella statuina in Regione! Già i funzionari regionali addetti al territorio tremano! La domanda che si fanno è: ma è quello con l'avviso di garanzia per la Fornace (senza nulla osta regionale)?

Si si è anche quello che amplia le attività industriali fuori dalla zona industriale e vicino ai condomini appena fatti costruire!
Naturalmente però c'è la delibera....sua!